Aprire un conto bancario: quali documenti devo fornire?

Per aprire un conto bancario professionale, l’abbonato è tenuto a presentare la propria pratica a un istituto bancario. La sua domanda deve contenere un certo numero di documenti e di giustificativi, necessari per l’apertura del suo conto. Le formalità amministrative da espletare sono generalmente le stesse sia che si tratti di una banca fisica che di una banca online.

Sono necessari documenti per aprire un conto bancario?

In generale, quando un cliente prevede di aprire un conto bancario, la banca richiede diversi documenti. In effetti, gli istituti bancari hanno l’obbligo di vigilare nella lotta contro il finanziamento del terrorismo e il riciclaggio disoldi. Pertanto, per tutta la durata del rapporto con i loro clienti, i quali devono raccogliere informazioni e prove per definire l’esposizione dei loro clienti a questo rischio. Inoltre, all’apertura di un conto bancario, sono tenuti per legge a verificare l’identità e l’inderizzo di ogni cliente. Tuttavia, le banche possono richiedere anche altri documenti. Pertanto, la prova del soggiorno e l’identità sono documenti richiesti dalla normativa vigente. Inoltre, i documenti richiesti sono necessari per la convalida del conto bancario e l’emissione di mezzi di pagamento come libretti di assegni e carte bancarie. Cliccare su www.Bank4pro.it per saperne di più.

Documenti necessari per aprire un conto bancario

Una banca di solito richiede all’abbonato di avere qualche documento per aprire un conto bancario. Questo cliente deve presentare un documento d’identità valido, come la carta d’identità nazionale o il passaporto. Inoltre, è importante fornire una prova della residenza, come una bolletta dell’elettricità, un atto di proprietà, un avviso fiscale… Oltre a questo, la banca chiede anche un campione della sua firma. Ogni titolare deve fornire un modello di firma se esiste un conto congiunto. Poi, per l’apertura di un conto corrente bancario per studenti o minorenni, è sufficiente presentare una copia di una tessera studentesca o di un certificato di iscrizione in corso di validità e un libretto di famiglia.

  Idocumenti giustificativi da fornire per l’apertura di un conto commerciale

Un appaltatore deve fornire alcuni documenti di supporto per aprire un conto bancario aziendale. La banca chiede i documenti relativi al rappresentante legale della società. L’imprenditore, il derigente, il direttore generale o il presidente deve presentare la carta di soggiorno, il passaporto o la carta d’identità nazionale. Successivamente, devono essere depositati i documenti relativi all’azienda. Un professionista liberale è tenuto a fornire la prova dell’iscrizione nel registro INSEE. Un artigiano deve presentare un estratto dell’iscrizione al registro dei mestieri. Un trader deve trasmettere il suo estratto di Kbis entro tre mesi. L’istituto bancario richiede generalmente la prova dell’addebito diretto.